1. Vai direttamente al menu principale
  2. Vai direttamente al contenuto
  3. Vai direttamente al menu di destra
Home Itinerari Itinerari Tematici Itinerario Naturalistico n.2 - VALLE SCAPPUCCIA
Itinerario Naturalistico n.2 - VALLE SCAPPUCCIA PDF Stampa E-mail



Valle Scappuccia - Visualizza in Google Maps


Questo percorso permette di scoprire un angolo nascosto, una valle quasi persa tra le montagne ma a pochi passi dalla strada asfaltata. Per imboccare il percorso quasi ad anello si deve salire al castello di Genga e prendere la strada in direzione di Rocchetta. Arrivati all’altezza della frazione Capo la Villa bisogna lasciare l’automobile e salire dentro l’abitato per la carrareccia che si inerpica sul monte. Dopo circa trecento metri di salita, ad un incrocio prendere a destra e imboccare un bel sentiero che, attraverso il fitto bosco, scende a tornanti all’interno della valle. Raggiunto il fondovalle, seguire il letto del ruscello verso destra sino a raggiungere una parete di roccia che chiude la valle. Attraverso una fenditura che si apre nella roccia, formatasi in epoca remota per effetto dell’erosione del torrente Scappuccia, si esce dalla piccola valle incantata per tornare sulla strada asfaltata. Da qui, salendo verso destra, si può tornare sotto l’abitato di Capo la Villa.

Per gli amanti delle camminate e della fatica, possiamo suggerire a un percorso più lungo ed articolato. Questo parte dal bivio Pandolfi, sotto al castello di Genga. Da qui si imbocca la vecchia strada verso il castello alle spalle dell’albergo Magrini, il percorso 107. Saliti sino alla scala in cemento posta sotto al parcheggio fuori delle mura di Genga, si prende a sinistra un comodo sentiero che conduce all’abitato di Monticelli. Dopo averlo costeggiato, prendere la carrareccia che sale verso monte attraverso il bosco, fino a raggiungere il valico che separa Colle Bertone e Monte Piano. Seguendo sempre il percorso 107, poco prima di giungere a Capo la Villa, ci si ricongiunge con il sentiero ad anello illustrato precedentemente e si svolta a sinistra.

Il percorso ad anello presenta un grado di difficoltà medio-basso. Per percorrerlo comodamente occorre circa un’ora. Se si decide di partire da sotto Genga, la difficoltà è appena superiore e occorrono almeno 2 ore.
 
 

logo Parco Gola della Rossa e Frasassi

logo Comunità Montana

Logo accessibilità

Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.